3 Semplici Mosse per iniziare a Camminare Consapevoli

3 Semplici Mosse per iniziare a Camminare Consapevoli

1. Chiudi gli occhi. Porta la tua attenzione sul respiro. 2. Ascolta le sensazioni dell’aria che entra ed esce dal tuo corpo. 3. Continua passo dopo passo a mantenere l’attenzione su queste sensazioni. Mentre fai questo semplice esercizio di consapevolezza, ti accorgi che non è semplice mantenere l’attenzione sul qui ed ora, sul tuo respiro. La tua mente tenderà a farsi “invadere” dal passato e dal futuro e con difficoltà resta nel qui ed ora. Non giudicare tutto ciò, e continua a restare con questo atteggiamento, accettando queste oscillazioni , è parte dell’ allenamento per restare nel Qui ed Ora.

Camminare invece di Rimuginare.

Camminare invece di Rimuginare.

Hai preoccupazioni ricorrenti che non ti abbandonano mai? Non riesci a staccare il pensiero da un frase detta o ricevuta, una situazione che in qualche modo ti ha turbato? Se è così, vuol dire che il rimuginare è un po troppo presente nella tua quotidianità e sappi, che non è la soluzione alle tue preoccupazioni. Camminare ti aiuterà a non rimuginare e spezzerà la catena dei tuoi pensieri ricorsivi e spiacevoli. Il rimuginio è un processo consapevole del pensiero che si “innesta “ quando sentiamo che c’è qualcosa che potrebbe minacciare il nostro futuro. Potrebbe anche essere qualcosa che è accaduto in passato e che non riesci a lasciare andare. […]

Le tue emozioni ti pesano ogni giorno?

Le tue emozioni ti pesano ogni giorno?

Mangiare è una occasione di relazione, di comunicazione e di connessione con noi stessi e con gli altri. I cibo è un importante mediatore tra il nostro mondo emotivo ed il nostro mondo esterno fatto di amicizie, affetti, impegni lavorativi e di ruoli/compiti familiari. Mangiare e comunicare sono due facce della stessa medaglia. Partirai nel percorso di Consapevolezza Alimentare, non da quello che ti manca, ma quello che hai, dalle tue risorse personali: perché tu possa pesare nella tua vita in ogni momento. Tu sei il vero esperto e conoscitore della tua situazione e delle tue emozioni. Percorso di Consapevolezza Psico-Alimentare Il rapporto cibo-emotività si stabilisce fin dall’allattamento materno e […]

Oggi il tuo motto sarà : Festina Lente -10 consigli per Affrettarsi Lentamente

Oggi il tuo motto sarà : Festina Lente -10 consigli per Affrettarsi Lentamente

Oggi si celebra la Giornata Internazionale della Lentezza Prova ad applicare, almeno oggi,almeno uno dei punti che ti aiuteranno a diluire la velocità. Trasformare uno stress nocivo (distress) in uno stress positivo (eustress) dipende primariamente da noi. Quindi oggi : arrivare prima o arrivare meglio? 1) Svegliarsi 5 minuti prima del solito per farsi la barba, truccarsi o far colazione senza fretta. 2) Se siamo in coda nel traffico o alla cassa di un supermercato, evitiamo di arrabbiarci e usiamo questo tempo per programmare mentalmente la serata o per scambiare due chiacchiere con il vicino di carrello. 3) Se entrate in un bar per un caffè: ricordatevi di salutare il barista, […]

Ricordatevi di Respirare per SollevarVi

Ricordatevi di Respirare per SollevarVi

Come fa un Respiro di 4 secondi ad agganciare il nostro sistema nervoso e renderci più calmi e con le idee più chiare su cosa fare o non fare nel lavoro e nella quotidianità? La modulazione del Respiro influenza il nostro corpo ed i nostri pensieri ed è la base per migliorare la nostra salute a casa ed al lavoro. Perché? Perché le nostre emozioni – sia positive che negative – influenzano il nostro corpo e lo stato del nostro corpo influenza le emozioni. Lo sapeva bene Schultz, inventore del celebre Training Autogeno (il cosiddetto Yoga Occidentale) che allena la mente ed il corpo contemporaneamente anche tramite la respirazione. Il […]

Camminare è solo una questione di piede e di sottopiede?

Camminare è solo una questione di piede e di sottopiede?

Tempo di lettura : 3 minuti La pillola N.1 ti chiedeva di camminare focalizzando l’attenzione sui propri piedi. Se lo hai fatto, avrai scoperto qualcosa sul modo che hai di avanzare nel mondo e sul mondo stesso che hai attraversato. Camminare è un bombardamento di informazioni, sensazioni ed odori che il nostro corpo riceve ed elabora in silenzio, senza disturbarci. Portare l’attenzione ai nostri piedi e sottopiedi, ribalta la direzione del flusso dei nostri comandi automatici al corpo: dall’alto dei pensieri collocati nella nostra mente al basso del movimento dei nostri piedi. Quante volte ci siamo detti: “Attento/a a dove metti i piedi” oppure “Meglio procedere passo dopo passo”? Il […]

Afa ed Ansia: il caldo “dà alla testa?” 3 rimedi per stare subito meglio

Afa ed Ansia: il caldo “dà alla testa?” 3 rimedi per stare subito meglio

Tempo di lettura : 7 minuti E’ comunque possibile intervenire efficacemente anche quando caldo e afa determinano il peggioramento dell’ansia o la sua comparsa? Si attraverso alcune pillole di aiuto che spiegherò, ma prima alcuni dati tratti dalle ricerche. La temperatura esterna, ovvero il caldo,  influisce sul nostro grado di aggressività, sui rapporti sociali ed anche sugli acquisti, facendoci spendere di più (Yonat Zwebner – Marketing e Psicologia Sociale- Università di Gerusalemme) per oggetti che in altre condizioni avremmo comprato per molto meno. Non a caso utilizziamo espressioni quali : “ Decidere a mente fredda”. Quando è gradevole il caldo favorisce lo scambio sociale, la condivisione; il caldo soffocante ci rende […]

Mind Wandering: il Pensiero Errante che ci aiuta e/ci ostacola

Mind Wandering: il Pensiero Errante che ci aiuta e/ci ostacola

Tempo di lettura : 4 minuti La mente che vaga è un fenomeno molto comune e quotidiano.  Consiste nello spostamento dell’attenzione dall’attività che si sta svolgendo verso sensazioni interne, pensieri, preoccupazioni personali. Alcune ricerche stimano questo “vagare” caratterizzare tra il 25% ed il 50% della nostra giornata. La mente vagante (mind wandering in inglese) ha due facce: da un lato potrebbe essere legato alla ricerca creativa di nuove soluzioni per risolvere un problema, favorendo i processi associativi del pensiero. Dall’altro ci permette di svolgere molte semplici attività automatizzate pensando ad altro, ma con una attenzione pronta a ri- focalizzarsi in caso la situazione lo richieda. Cosa succede, invece, quando non […]