Ricordatevi di Respirare per SollevarVi

Come fa un Respiro di 4 secondi ad agganciare il nostro sistema nervoso e renderci più calmi e con le idee più chiare su cosa fare o non fare nel lavoro e nella quotidianità?

La modulazione del Respiro influenza il nostro corpo ed i nostri pensieri ed è la base per migliorare la nostra salute a casa ed al lavoro.
Perché?

Perché le nostre emozioni – sia positive che negative – influenzano il nostro corpo e lo stato del nostro corpo influenza le emozioni.

Lo sapeva bene Schultz, inventore del celebre Training Autogeno (il cosiddetto Yoga Occidentale) che allena la mente ed il corpo contemporaneamente anche tramite la respirazione.

Il respiro è il punto di partenza per qualsiasi presa di contatto con le proprie emozioni, con la mente e con il corpo. E’ il confine mobile tra la nostra realtà interna e quella esterna.

Una respirazione rapida, genera
velocemente stress, ansia, agevola il panico, aumenta la paura. La respirazione gestita e consapevole contrasta e regola tutti questi sintomi.

Le ricerche – compresa una ricerca del 2015 condotta al Fatebenefratelli di Milano – confermano che un Training specifico sul Respiro – provochi nell’arco di una pratica di 2 settimane una riduzione dei sintomi in coloro che soffrono di stati ansiosi, disturbi psicosomatici e stress cronico.

Una Respirazione consapevole riduce gli effetti negativi sulla nostra salute dei momenti di malessere che fronteggiamo nel corso delle nostre giornate, di conseguenza dovremmo imparare ad utilizzarne i benefici tutti. Ma perché non lo facciamo? Perché tendiamo a pensare che le soluzioni

Nel 2014, quando iniziai a formare piccoli gruppi di Training sul Respiro,venivo guardata con sospetto, certamente un Training poco roboante e di poco appeal . Gli anni successivi ed i risultati ottenuti , mi hanno dato ragione nel preogedire in questa direzione.

Una regolazione Emotiva è possibile attraverso l’apprendimento di una pratica costante, con l’ausilio di un esperto della tecnica.


La Pratica del MindWalk ( o Mindful Walking) ha dentro di sé un ancoraggio al Respiro, integrandolo con la Camminata.

Se teniamo poi conto che il MindWalk si apprende in piccoli gruppi, le persone non solo Respirano e camminano insieme, ma sperimentano anche la dimensione di un gruppo orientato dinamicamente ad un Obiettivo di Salute e Prevenzione.

Le tecniche del MindWalk, inoltre, aiuta a tenere sotto controllo le micro tensioni muscolari responsabili di dolori cervicali ed articolari.

Se vuoi sapere di più o partecipare ad un Training di MindWalk in partenza, scrivimi usando il form che trovi qui.